Villa Nuvola

Il nome e` scelto per la posizione in cima all`altura di Galley Bay, dove in certe ore del pomeriggio e anche per il colore tutto bianco ricorda una nuvola stilizzata. Villa Nuvola rappresenta l`essenza dovuta dal colore unico dato dal bianco crema delle pareti e dalla pietra di Vicenza usata anche per il rivestimento dei bagni e nei pezzi dei bagni, quindi l`occhio scorre senza interruzione fermandosi nelle macchie di colore dati dalle grande pitture moderne di artisti Americani ed Africani.

Il proprietario un ex banchiere richiede una villa con un ;layout aperto dove la zona giorno living ,cucina e zona tv deve interagire con l`esterno grazie alle grande vetrate.

La piscina di forma rigorosamente rettangolare con un lato infinito dove nuotando da la sensazione di una certa `continuita` tra l`acqua ed il cielo.

La veranda esterna continua include un area con dei salotti della Deadon ed un tavolo giorno in vetro ed un`area bar dalla linea contemporanea rivestita dalla stessa pietra di Vicenza che diventa il tema collante di continuita`.Le lampade esterne sono della Ares.

La cucina e` della Dada , il tavolo interno in vetro e i due tavoli bassi sempre in vetro sono di Carlo Scarpa, e il grande divano e` Roche Bobois mentre le luci e interne sono della Viabizzuno e Studio Italia Design. Le camera da letto sono arredate con mobili della Meridiani Rubinetteria Cea Design.